LA CICLABILE DI CORSO ITALIA A GENOVA FRA LE BEST PRACTICES DI LEGAMBIENTE

Quest'anno "Ecosistema Urbano",  l'annuale rapporto di Legambiente dedicato alle performance
ambientali delle città italiane, inserisce,  fra le 16  Best  Practices  nazionali,  anche la nostra ciclabile  di Corso Italia a Genova.  Un bel risultato che condividiamo felicemente  con il Comune di Genova. 

Genova Pista ciclabile sostenibile che non toglie spazio ai pedoni
Dal centro verso le spiagge del Levante di Genova in bici in assoluta
sicurezza e con un occhio alla sostenibilità. Inaugurata ad Agosto 2022
la nuova pista ciclabile bidirezionale in Corso Italia, costata circa 3 milioni
di euro e finanziata dal Mims (Ministero delle infrastrutture e mobilità sostenibili),
è larga circa 3 metri e Lunga 2,7 km. Da piazza Rossetti, quartiere
Foce, fino a Boccadasse, ha visto l’impiego di oltre 42mila ore uomo
lavorate e ha portato alla realizzazione di oltre 2mila mq di aree verdi. Confermati
a margine della carreggiata alcuni parcheggi per le moto e stalli di
sosta per merci e disabili. Sono spariti però i posti auto, che rimarranno
solo sul lato a monte di Corso Italia. Lungo la pista è stata messa a dimora
una colonnina per piccole riparazioni, previste una fontanella e due impianti
di ricarica per le biciclette elettriche. Le rastrelliere lungo il percorso
sono 21, in acciaio inossidabile per evitare la corrosione della salsedine,
per un totale di 120 posti bici. Nei 2,7 km sono stati installati 100 nuovi
pali con lampade a basso consumo per illuminare sia la pista che la passeggiata
e sono state rifatte tutte le intersezioni degli impianti semaforici
con l’installazione di centraline di ultima generazione per la regolazione
sincrona delle fasi, nuove lanterne, lanterne per la ciclabile, pulsanti per
la chiamata del verde pedonale e avvisatori acustici. Anche gli attraversamenti
pedonali sono stati rifatti e messi a norma, con l’abbattimento delle
barriere architettoniche attraverso la posa dei codici loges che saranno
installati a breve. A completare la pista ci saranno 44 nuove panchine
con fioriere. Con la nuova configurazione di Corso Italia, la carreggiata in
direzione Boccadasse avrà due corsie solo fino alla svolta su via Piave,
con l’intenzione di convogliare su via Rosselli il traffico diretto a Levante. Il
marciapiede pedonale è invece rimasto della larghezza di 8 metri.
smart.comune.genova.it
https://www.legambiente.it/rapporti-in-evidenza/ecosistema-urbano/
https://www.legambiente.it/wp-content/uploads/2021/11/EU2022_best-practicies.pdf


CONVEGNO “Ciclabili e ciclabilità: progettare e pianificare la mobilità dolce nella città flessibile” Giovedì 22 settembre 2022 a Pavia

In occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile – SEMS 2022, il Comune di Pavia organizza un Convegno rivolto a Professionisti e Tecnici, con l’obiettivo di diffondere i contenuti e l’approccio alle tematiche della ciclabilità, in connessione con una visione di rigenerazione e di progettazione del territorio in tutti i suoi risvolti.
L’incontro prende in esame gli aspetti tecnici dell’intera filiera della ciclabilità: motivazioni
dell’investimento, progettazione, scelta dei materiali e delle infrastrutture, segnaletica, promozione, con specifico riferimento al contesto della città di Pavia.
Viene inoltre approfondito l’elemento narrativo e rigenerativo della pista ciclabile: attraverso nuovi
linguaggi, il territorio ritrova identità grazie a recuperi, occupazione, socialità e urbanità. Noi, in particolare,  approfondiamo l'applicazione delle modifiche al codice della strada con esempi concreti italiani.

A chi è rivolto
Professionisti e tecnici, progettisti, consulenti in ambito ambientale, direttori dei lavori, amministratori, dipendenti pubblici e dirigenti, esperti e associazioni di settore.
Crediti Formativi
La partecipazione al convegno contribuisce a garantire l'aggiornamento della formazione obbligatoria per iProfessionisti, secondo i criteri definiti da ciascun Ordine, con il riconoscimento di CFP Crediti Formativi Professionali Obbligatori.
ISCRIZIONI
Per tutti, è necessario compilare la scheda di iscrizione , da restituire compilata ad Associazione LeTorri, all’indirizzo e-mail: letorripavia@gmail.com.
Il Convegno è a numero chiuso, verranno ammessi solo i primi 100 iscritti.
Quota di iscrizione: la partecipazione all’evento è gratuita.

Per informazioni è possibile contattare Associazione Le Torri: E-mail: letorripavia@gmail.com

Riqualificazione degli spazi pubblici

A Baranzate abbiamo prima pensato alle piante. Liberando le radici, e utilizzando anche sistemi innovativi per un loro sviluppo armonico. Poi abbiamo pensato ai bambini, immaginando prima una strada scolastica e poi un’area pedonale di fronte alla scuola Rodari, realizzando giochi strada e spazi per la socialità per rendere sicuro e piacevole l'ingresso e l'uscita da scuola. Infine abbiamo pensato alla sicurezza di pedoni e ciclisti realizzando una zona 30 lunga un chilometro che interessa tutto l'asse centrale della città. Attraversamenti pedonali frequenti e ben segnati, piste e corsie ciclabili, case avanzate consentono il collegamento fra le ciclabili presenti nel Parco Lineare a Nord della città e la rete delle ciclabili sulla Varesina a Sud. Il tutto riducendo, dove possibile e necessario, lo spazio per le auto.  In questo modo si rendono sicuri e confortevoli gli spostamenti sostenibili all'interno della città e si comincia ad offrire una valida alternativa all'utilizzo dell'auto.

1jpg2jpg4jpg3jpg6jpg7jpg8jpg9jpg

10jpg

20220523_110523jpg